Porrajmos: una edit-a-thon e una conferenza con Wikipedia

26 gennaio 2020

Domenica 26 gennaio il Memoriale ospiterà dalle ore 10.30 alle 19.40 un edit-a-thon di Wikipedia durante il quale 10 o più giovani dei gruppi Rom, Sinti e Jenisch che collaborano con l’Associazione di Volontariato Opera Nomadi Milano, affiancati da un numero analogo di Wikipediani appartenenti ai progetti di Wikipedia «Persecuzioni, deportazioni e crimini del periodo nazi-fascista» e «Donne e Shoah», produrranno insieme contenuti per l’enciclopedia libera più famosa al mondo con l’obiettivo di raccontare e ricordare le persecuzioni e lo sterminio di Rom e Sinti in tutta Europa.

Dopo la fase laboratoriale, alle 18.00 l’auditorium del Memoriale ospiterà un incontro conclusivo a cui parteciperà, tra gli altri, Goffredo Bezzecchi, Rom Harvato, sopravvissuto al Porrajmos dopo essere stato internato nel campo di Tossicia. Interverranno: Marco Vigevani, Presidente Comitato Eventi Memoriale della Shoah, Marcello Pezzetti della Fondazione della Shoah, Carla Osella dell’Associazione Italiana Zingari Oggi, Maurizio Pagani, Presidente di Opera Nomadi, Francesco Carbonara e Francesco Buttu di Wikipedia e Lorenzo Losa, Presidente di Wikimedia.

 

Per saperne di più consultare la pagina dedicata sul sito di Wikipedia.

GIORNI E ORARI D’APERURA

Da lunedì a domenica


10.00 - 16.00

Chiuso il venerdì



Domenica prenotazione molto consigliata, soprattutto per poter assicurarsi di partecipare a una visita guidata: le visite guidate sono alle 10.00, 11.00, 12.00, 14.00