Evento il 23 maggio: inaugurazione della mostra “The Last Swiss Holocaust Survivor”

23 maggio 2019

Negli anni della II Guerra Mondiale, la Svizzera rappresenta per gli abitanti del Nord Italia, e moltissimo per i Milanesi, il modo per potersi salvare dalle persecuzioni razziali fasciste. Tanti i racconti di coloro che riescono a salvarsi, accolti oltre il confine italiano, e altrettanti i racconti di coloro che verranno respinti dalla Svizzera stessa. Tra queste storie basti pensare a quella di Liliana Segre e di suo padre Alberto, che, respinti, finiranno ad Auschwitz. Con questa mostra si vogliono portare a Milano le storie di un gruppo di sopravvissuti svizzeri, raccontate attraverso ritratti fotografici e testi, testimonianze, spiegazioni, che riportano luci ed ombre di uno Stato che vuole elaborare la propria Memoria.

L’appuntamento è parte della rassegna “Premesso che non sono razzista”

Vi aspettiamo il 23 maggio, ore 18.00 per l’inaugurazione della mostra, in collaborazione con il Consolato di Svizzera a Milano

Entrata libera fino ad esaurimento posti, si consiglia di prenotare scrivendo a prenotazioni@memorialeshoah.it

swiss_survivor
GIORNI E ORARI D’APERURA

Da lunedì a domenica


10.00 - 16.00

Chiuso il venerdì



Domenica prenotazione molto consigliata, soprattutto per poter assicurarsi di partecipare a una visita guidata: le visite guidate sono alle 10.00, 11.00, 12.00, 14.00