14 ottobre 2021, 18.00 // Inaugurazione “William Congdon. In the Death of One”

Mostra

14 ottobre 2021

Il progetto, frutto di una collaborazione con Consolato degli Stati Uniti d’America, la William G.Congdon Foundation e la Fondazione Intercultura, ha l’obiettivo di questa mostra è quello di dare finalmente voce ai disegni e ai diari, rimasti fino ad ora in gran parte inediti di William Congdon. Nel 1945, il pittore ha prestato servizio come volontario per l’American Field Service al seguito delle truppe di liberazione del campo di concentramento di Bergen-Belsen. Si tratta di un’organizzazione di ambulanzieri e barellieri volontari durante la prima e la seconda guerra mondiale, che poi ha proseguito la propria attività di volontariato a livello mondiale, attraverso l’organizzazione degli scambi studenteschi per i ragazzi delle scuole superiori per favorire il dialogo interculturale, di cui Intercultura è la diramazione italiana. La partecipazione dell’artista agli eventi bellici ha segnato in lui una sensibilità peculiare nei confronti dei drammi collettivi, che si ritrova nelle sue opere come una carezza che lacera l’animo umano. Gli appunti presi durante la sua tragica esperienza dicono del suo sforzo di non smarrire il senso della “unicità dell’Uno”. Le figure, i volti, le immagini e le voci presenti nella mostra accompagnano, quindi, i visitatori non solo in un viaggio all’interno di Bergen Belsen, ma anche di sé stessi.

L’inaugurazione della mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 31 gennaio, si terrà il 14 ottobre alle ore 18.00 presso il Memoriale della Shoah di Milano. La cerimonia, moderata da Cristina Battocletti, giornalista del Sole 24 Ore, vedrà la partecipazione di Roberto Jarach, presidente del Memoriale della Shoah, Marco Vigevani, Presidente Comitato Eventi Memoriale della Shoah di Milano, Anthony A. Deaton, Public Affairs Officer Consolato degli Stati Uniti d’America in Italia, Roberto Ruffino, Segretario Generale della Fondazione Intercultura e, per la William G.Congdon Foundation, Rodolfo Balzarotti, curatore della mostra con Francesco Gesti.

Maggiori info >> QUI

Entrata libera fino ad esaurimento posti, si consiglia di prenotare scrivendo a eventi@memorialeshoah.it

GIORNI E ORARI D’APERURA

Da lunedì a domenica


10.00 - 16.00

Chiuso il venerdì



Domenica prenotazione molto consigliata, soprattutto per poter assicurarsi di partecipare a una visita guidata: le visite guidate sono alle 10.00, 11.00, 12.00, 14.00